CATTEDRALE DI SANTA MARIA DEL FIORE

Location

Firenze
Anno
2020

Servizio

  • rilievo 3D
Rilievi 3D laser scanner e fotogrammetrici per lo studio, la manutenzione e il restauro.

Quale bellezza da svelare?

Dettaglio Millimetrico

Visti i risultati dei rilievi del Campanile di Giotto, l’opera del Duomo di Firenze ci ha chiesto di rilevare tutti gli esterni della Cattedrale di S. Maria del Fiore, dando comunque supporto ai loro tecnici con rilievi specifici di zone in fase di restauro.

Come l’abbiamo svelata?

Rilievo scanner con fotogrammetria ad altissima definizione

Qui i rilievi sono stati divisi in fasi a sua volta divise in zone. Una fase generale è partita per restituire tutta la cattedrale con il dettaglio e l’individuazione dei singoli elementi del rivestimento esterno per l’archiviazione e la manutenzione programmata, e di questa fase sono state già rilevate e restituite la Facciata principale, la Facciata nord, e la parte alta di quella sud; una seconda fase invece, è servita per rilevare parti in restauro della cattedrale, la zona absidale a sud e parte di quella a nord, dove i rilievi sono serviti a supporto dei lavori di restauro e per l’organizzazione dei vari cantieri.

Caratteristiche e peculiarità del progetto

  • Quarta chiesa della cristianità: 153 metri di lunghezza, 39 di larghezza alle navate e 90 di lunghezza al transetto, altezza facciata principale 51 metri e 91 delle cupola;
  • Rilievo di altissimo dettaglio sulle facciate esterne.

Gli altri progetti

NAVE SCUOLA AMERIGO VESPUCCI

NAVE SCUOLA AMERIGO VESPUCCI

CATTEDRALE DI SANTA MARIA DEL FIORE

CATTEDRALE DI SANTA MARIA DEL FIORE

ACCIAIERIE VALLOUREC ex MANNESMAN

ACCIAIERIE VALLOUREC ex MANNESMAN

AZIMUT BENETTI

AZIMUT BENETTI